La truciolatura in odontoiatria

LA TRUCIOLATURA: formazione e significato.

- Tratto dal Seminaro del Professor R. Pippi in data 08-05-2010 ore 08:30 -  Studente : Piergiulio Tozzi

I trucioli sono costituiti da smalto dentina e batteri il tutto amalgamato da saliva. Ciò che è importante capire è che soltanto la continua rimozione dei trucioli mediante irrigazione assicura una valida fresatura/molatura dell’elemento dentario. I trucioli possono determinare “ l’impastamento” della nostra fresa o punta ed impedirne il corretto funzionamento. Quando il nostro utensile non svolge più la sua azione di taglio/abrasione esso causa un patologico surriscaldamento dell’elemento dentario rappresentando così un insulto pulpare.

Sei qui: Home Documenti Articoli futuriodontoiatri La truciolatura in odontoiatria