Salute parodontale in gravidanza

Secondo studi recenti, la malattia parodontale materna potrebbe rappresentare un fattore di rischio per esiti avversi della gravidanza quali il parto pretermine (<37 settimane) o il basso peso alla nascita (<2500 g), così come si ritiene sia associata a particolari condizioni sistemiche, come ad esempio le malattie cardiovascolari, che riconoscono un profilo “iperinfiammatorio” e che a loro volta possono rappresentare un fattore di rischio per parto prematuro o basso peso alla nascita.

vedere area download

Sei qui: Home Documenti Articoli università Salute parodontale in gravidanza